XXII Congresso Nazionale SIEOG

“Impatto dell’ecografia materno-fetale sull’outcome neonatale.”

Cari Soci,
dal mese di marzo 2020, in conseguenza dell’emergenza COVID-19 sono stati sospesi i Congressi Medici in presenza.

Il Comitato Direttivo della SIEOG ha deciso di rinviare da maggio a ottobre il XXII Congresso Nazionale, dal titolo “Impatto dell’ecografia materno-fetale sull’outcome neonatale”, che , come definito nella Assemblea dei Soci che si è tenuta a Parma in occasione dell’ultimo congresso, si terrà appunto dal 25/26 Ottobre 2021. Purtroppo la speranza che il Congresso potesse svolgersi senza restrizioni di sorta, è stata solo una chimera. Considerato il veto ancora presente e comunque le forti limitazioni che ci saranno anche ottobre, soprattutto in merito alle presenze in sala, ci ha portato a decidere per una soluzione più certa e soprattutto rappresentativa di tutti i membri della SIEOG. Il congresso si terrà in modalità webinar.

I topics del XXII Congresso si concentreranno sullo studio del “Dubbio”. Sappiamo che la nostra pratica ecografica non è gravata solo dal chiaro segno di anomalia della anatomia fetale, gestito dai centri di riferimento e da gruppi multidisciplinari, ma spesso ciò che rende difficile la nostra prestazione è il riscontro di quadri di non univoca interpretazione e di incerta benignità. Le sindromi genetiche “nascoste”, le patologie evolutive fetali, i quadri transitori e le anomalie del termine della gravidanza ne sono un esempio.

Ci auguriamo che il congresso rappresenti un momento importante di condivisione scientifica.

Vi aspettiamo numerosi e partecipi, per le due giornate di confronti e scambi di esperienze nello spirito dell’arricchimento scientifico che anima la nostra Società Scientifica.

I Presidenti del Congresso
Ambra Iuculano, Giovanni Monni